news

U19, i lupacchiotti non deludono: altro successo, 4-1 al Casali del Manco

La gioia dei lupacchiotti (foto Michele De Marco)

 

Riprende da dove aveva lasciato la Pirossigeno Cosenza Under 19, vale a dire da una vittoria. Nella prima gara del girone di ritorno del campionato di categoria i lupacchiotti hanno avuto ragione del Casali del Manco con il risultato di 4-1. Successo scandito dalle pregevoli doppiette di Andrea Cambareri nella prima frazione di gioco e del 10 rossoblù Christian Dentini nella ripresa. Nei minuti finali il risultato avrebbe potuto essere più ampio se la sfortuna non avesse impedito ai padroni di casa di andare ancora a segno.

Soddisfatto al termine del match il tecnico rossoblù Giuseppe Alfarano: “Temevo questa gara per una serie di motivi: perché è un derby e perché il Casali del Manco è una squadra difficile da affrontare. Avevo detto ai ragazzi di stare sul pezzo, non possiamo permetterci la benché minima distrazione. Può compromettere il buon esito del match. Per intensità e livello del gioco espresso ho preferito il secondo tempo dei miei al primo. Sono contento per i tre punti e per la prestazione dei nuovi. Continuiamo a lavorare bene perché adesso arriva il difficile con i match clou e le sfide alle prime delle classe. Dobbiamo consolidare la nostra posizione e dare ulteriore forza al progetto, biennale, della Pirossigeno Cosenza Under 19“.

 

Mister Alfarano parla ai suoi ragazzi (foto Michele De Marco)

IL TABELLINO

PIROSSIGENO COSENZA U19-CASALI DEL MANCO U19 4-1 (pt 2-1)

COSENZA: Marano G., Cambareri A., Dentini, Marano A., Lauro. Abbruzzino, Soliberto M., Filicetti, Grande, Bilotto, Gasparro, Rota. All. Alfarano

CASALI DEL MANCO: Leonetti A., Palazzo, Leonetti G., De Luca, Baratta F.. Calomino F., Occhiuto, Calomino M., Cardamone, Baratta L., Volpe, Romeo. All. Pugliese

ARBITRO: Domenico Massaria di Vibo Valentia. CRONO: Eugenio Fazio di Cosenza

MARCATORI: 04’12” pt e 19’08” pt Cambareri A. (CO), Leonetti G. 19’22” pt (CA), 02’47” e 18’13” st Dentini (CO)

NOTE: Gara disputata alle ore 10:30 al PalaCosentia di Cosenza di fronte a circa 70 spettatori. Ammoniti: -.

Altre news