news

Ancora una sconfitta per 4-3, i lupi escono battuti da Genzano

La formazione rossoblù scesa in campo al PalaCesaroni

 

LA CRONACA DEL MATCH

A costruire la prima occasione degna di nota sono i padroni di casa che dopo due minuti vanno alla conclusione con Fusari, fuori bersaglio. Risponde la Pirossigeno al 7′ con una bellissima azione corale che porta Felipinho a sfiorare la marcatura. Sono le prove generali del gol, realizzato proprio dal 22 rossoblù con una puntata che beffa Di Ponto. Sugli sviluppi di un calcio piazzato l’Ecocity trova il punto dell’1-1, lo firma Lo Cicero con una conclusione angolata sulla quale nulla può Del Ferraro. Allo scoccare dell’undicesimo è Caruso a ribaltare il risultato. Il vantaggio dei laziali dura pochissimo. Ci pensa Marchio, al terzo centro consecutivo, a riportare il punteggio in parità. 16′: nuovo vantaggio Ecocity, a segno Bissoni. Al fotofinish del primo tempo i lupi agguantano ancora il pari, per merito di Carlitos che costringe Bissoni alla deviazione nella propria porta.

Regna l’equilibrio nel secondo tempo. Nessuna occasione da annotare almeno fino al 9′ quando Pelezinho sfodera un gran tiro dalla distanza che costringe Di Ponto agli straordinari. Tornano avanti i padroni di casa al minuto 12 con un fiammata improvvisa: la firma è di Luizinho. Genzano galvanizzato dal nuovo vantaggio. Fusari testa i riflessi di Del Ferraro e sul prosieguo dell’azione Pina centra l’incrocio dei pali. Minuti finali caratterizzati dal forcing dei lupi ma il muro del Genzano regge e il risultato non cambia più.

 

Felipinho esulta dopo il gol

 

IL TABELLINO

ECOCITY GENZANO-PIROSSIGENO COSENZA 4-3 (pt 3-3)

GENZANO: Di Ponto, Fusari, Bissoni, Caruso, Pedrinho. Pernarella, Gastaldo, Pina, Lo Cicero, Barra, Luizinho, Barichello. All. Ranieri

COSENZA: Del Ferraro, Poti, Marchio, Titon, Bavaresco. Marano, Lambrè, Adornato, Pagliuso, Carlitos, Pelezinho, Felipinho. All. Tuoto

ARBITRI: Andrea Cini di Perugia, Massimo Seminara di Palermo. CRONO: Michele Desogus di Cagliari

MARCATORI: 07’19” pt Felipinho (C), 10’24” Lo Cicero (G), 11’47” pt Caruso (G), 12’48” pt Marchio (C), 16’23” pt Bissoni (G), 19’59” pt Carlitos (C), 12’02” st Luizinho (G).

NOTE: Gara disputata alle ore 20:30 al PalaCesaroni di Genzano di Roma di fronte a circa 200 spettatori. Ammoniti: 11’39” pt Bavaresco (C), 16’03” pt Pelezinho (C), 05’02” st Barra (G), 09’20” st Poti (C).

Altre news